La Val Chisone

La Val Chisone

La Val Chisone con le valli laterali e i paesini che la circondano è un posto da visitare ed ammirare durante tutto l’arco dell’anno. In primavera quando tutto rinasce la vallata si veste di verde, rosso, giallo, bianco i colori dei fiori (margherite, narcisi e di seguito papaveri) delle piante da fiore (“Minin” = Gelsomini) e gerani. In estate quando si sente il tepore del sole caldo e il profumo del fieno appena tagliato (erba tagliata lasciata scaldare dal sole sul terreno e quindi secca portata nei granai per sfamare il bestiame durante l’inverno), con le scarpe da trekking e le corde d’arrampicata ci si inoltra per il sentieri che portano in cima alle montagne per scoprire le meraviglie che sono li sotto i nostri occhi e inviano messaggi, per gli amanti della tintarella niente di meglio che lo sdraio distesi in tranquillità accanto ad una buona bibita dissetante. L’autunno e l’attesa dei bambini per la raccolta delle castagne per riunirsi al forno del paese e fare le caldarroste o le mele cotte a fuoco lento, la natura che si prepara all’inverno e il suo manto bianco che dona senso di pace e tranquillità, dove i bambini sotto i fiocchi di neve leggeri come carezze si fanno trasportare dalle slitte lungo i bianchi prati