Itinerari Religiosi

La Sindone, La Fortezza ed i Borghi Alpini

Un itinerario ricco di cultura e tradizioni senza farci mancare lo spettacolo dell’ambiente naturale in cui siamo immersi

Il programma prevede:

Palazzo1° Giorno: Arrivo a TORINO, incontro con l’accompagnatore e visita all’Ostensione della Sacra Sindone giro orientativo di Torino Storica e Reale con sosta in un locale storico, al termine partenza per la Val Chisone per la sistemazione nelle camere riservate, cena piemontese con prodotti tipici e pernottamento.

2° Giorno: ROURE – FENESTRELLE – USSEAUX

Forte di Fenestrelle Bella

Prima colazione, Fenestrelle Visita guidata al Forte di Fenestrelle la più grande fortezza d’Europa, simbolo della Provincia di Torino, maestosa opera storica, sorge arroccata sul costone occidentale del Monte Orsiera, con un panorama spettacolare su tutta la Valle fino a Torino, costruita a partire dal 1728 al 1837, doveva difendere i confini dello Stato Sabaudo, la più estesa costruzione in muratura dopo la Muraglia cinese, costituita da diversi forti (S.Carlo, Tre Denti, e Valli), collegati da una bastionata percorsa da una scala coperta lunga circa 2 km., e da 3999 gradini. Pranzo con prodotti tipici locali.  Visita a Usseaux uno dei Borghi più Belli d’Italia, Caratteristico paese, dalla piazzetta della chiesa seicentesca, si effettua un giro nelle strette vie della borgata che permetterà di scoprire numerosi affreschi murali, rappresentazioni di mestieri, scene di vita quotidiana nel borgo ed immagini di fantasia, ingentiliscono la severità della pietra. Il forno a legna ed il vecchio Mulino ad acqua. Al termine rientro per i luoghi di provenienza.

QUOTA di PARTECIPAZIONE: € 165,00 a persona minimo 2 persone

dal DUFOUR ai VALDESI passando per la SACRA di SAN MICHELE

Trek RELIGIOSO in Val Chisone:

Ale Carlotta Sisto Alessandra Ballano WEBIl percorso a piedi riveste un interesse culturale, paesaggistico e ambientale di notevole valore. Immerso in una natura incontaminata e in alcuni tratti selvaggia dove si viene a contatto con testimonianze storiche imponenti, tradizioni e stile di vita alpina, dove la religione è sempre stato un sostegno. La Chiesa  Romanica di Santo Stefano a Castel del Bosco con la sua Meridiana la più grande ed importante di tutta la Valle che segna il tempo al passante, passando per sentieri e vie sterrate, La Croce, La Cappella di Balma, la Chiesa di San Giovanni Battista a Villaretto e la sua storia nata come Chiesa Valdese, le Opere del Dufour a Villaretto e Pourrieres, Cappella della Madonna delle Nevi che svetta bianchissima in posizione panoramica, passando per il Priorato di San Giusto a Mentoulles comune di Fenestrelle

DURATA: 3 giorni / 2 notti

ITINERARIO: Roure – Fenestrelle – Usseaux

INDICATO PER: adulti, ragazzi e bambini con predisposizione alla camminata.

QUOTA di PARTECIPAZIONE: € 255,00 a persona minimo 2 persone

QUOTA Comprende: 2 Pernottamenti con colazione, 2 Cene con prodotti tipici, Ingressi e visite, Assistenza.

NOTE: su richiesta possibilità di altre date e quotazioni per gruppi minimo 6 persone

I VALDESI dalla VAL PELLICE alla VAL GERMANASCA:

Particolare Interno Museo Valdese WebDue giorni intensi di cultura VALDESE nel centro pastorale della Val Pellice cuore pulsante di questa grande comunità di Valdesi nel mondo, per passare in Val Germanasca ed apprezzare la particolarità di questa Valle, degli abitanti e della loro forte e radicata cultura religiosa Valdese, circondati da maestose montagne attraversando le quali si sono susseguite le testimonianze del Pellegrinaggio dei Valdesi tra L’Italia e la Svizzera MUSEO VALDESE di Prali Allestito nel 1965 nel vecchio tempio valdese, presenta in sintesi la vita sociale e religiosa della valle, con particolare riferimento alle vicende dei valdesi. Recentemente rinnovato, si presta ad illustrare la vita della comunità valdese in tutti i suoi aspetti. TEMPIO VALDESE Costruito negli anni ’60 quando il paese di Prali ha cominciato ad espandersi come località turistica e di sport invernali. La progettazione ed il materiale usato intonano il tempio all’ambiente alpino in cui sorge. Alcuni arredi provengono dal vecchio tempio (ora museo) e sottolineano il legame e la continuità con i credenti vissuti a Prali nei tempi passati.

DURATA: 3 giorni / 2 notti

ITINERARIO: Val Pellice e Val Germanasca
QUANDO: dal 27 al 29 giugno
DIFFICOLTÀ: Adatto a tutte le persone
PREZZO:  € 265,00 a persona minimo 2 persone

Comprende: 2 Pernottamenti con colazione, 2 Cene con prodotti tipici, Ingressi e visite, Assistenza.

Non comprendeBevande ai pasti, Assicurazione, Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.
NOTE su richiesta possibilità di altre date e quotazioni per gruppi minimo 6 persone.

La RELIGIONE dalla SACRA di SAN MICHELE alla VAL CHISONE L’Abbazia di avigliana2San Michele si erge sulla cima del monte Pirchiriano, all’imbocco della Valle di Susa. La sua fondazione non ha data certa e si presume che sia sul finire del X secolo (984-990), anche se la vetta e le pendici del monte ancor più anticamente hanno certamente ospitato luoghi di culto. La costruzione dell’Abbazia è un’opera che si è protratta nei secoli attraversando fasi alterne di splendore e di abbandono, strettamente legate ai momenti di crescita o di affievolimento della vita e del fervore spirituale dei monaci che l’hanno via via occupata. La Sacra nacque infatti da ideali eremitici, si nutrì della spiritualità propria dei pellegrini e, contrariamente a quanto si è spesso voluto pensare, non è un monumento prettamente valsusino. Tuttavia, quest’Abbazia è in qualche modo svincolata dalla contingente collocazione geografica e si pone come simbolo dell’Europa  medievale permeata di una cultura che travalicava i confini dei territori feudali. E nuovamente oggi, la presenza dei Rosminiani e le attività culturali che sempre più numerose prendono vita attorno a questo grande monumento contribuiscono a ricostituire quell’insieme di valori che ne fanno il simbolo di una Regione, il Piemonte, che ancora una volta si pone come crocevia di popoli e di idee sulla strada che conduce alla costruzione dell’Europa. Le tradizioni e la gente della Val Chisone, Pinerolo San Maurizio e la Curia. Roure La Meridiana ed il Dufuor, non può mancare a completamento il Sagrato di San Giusto a Mentoulles.

DURATA: 3 giorni / 2 notti

ITINERARIO : Avigliana – Pinerolo – Roure – Fenestrelle

NOTE su richiesta possibilità di altre date e quotazioni per gruppi minimo 6 persone

PREZZO:  € 265,00 a persona minimo 2 persone
Comprende: 2 Pernottamenti con colazione, 2 Cene con prodotti tipici, Ingressi e visite, Assistenza.

Considerando la particolarità dei servizi è indispensabile la prenotazione con un po’ di anticipo, sia che siate da soli o in gruppo, segnalando eventuali esigenze per offrire una migliore ospitalità.